I Benefici del Magnesio

Pubblicato il da

I Benefici del Magnesio

I Benefici del Magnesio

Nell’uomo il magnesio è un oligoelemento di fondamentale importanza.

 

Interagisce con molti enzimi che intervengono nei processi di produzione di energia e del metabolismo ed è utilizzato come coadiuvante per dimagrire. Ha un ruolo nella regolazione dell’equilibrio acido – base poiché interviene nella regolazione del pH.

 

Contribuisce ad una efficace gestione della trasmissione degli impulsi nervosi, attenuando gli stati d’ansia, e regola la comunicazione tra cellule nervose e cellule muscolari, intervenendo nel processo di contrazione muscolare migliorando cosi la sintomatologia relativa ai crampi muscolari e alle contratture neuromuscolari.

 

E’ utile negli stati di stanchezza sia mentale che fisica, facilita l’assunzione di vitamine del complesso B e delle vitamine C ed E. Interagisce anche con la vitamina D aiutando le ossa a fissare calcio e fosforo e prevenendo cosi l’osteoporosi.

 

L’assunzione di magnesio regola i processi digestivi e interviene regolando l’intestino sia in caso di stipsi che in caso di diarrea.

 

Il magnesio può infine risultare utile in caso di dolori mestruali, nella sindrome premestruale e agisce in maniera positiva sul fenomeno della ritenzione idrica. Aiuta inoltre a ritrovare lo stato di benessere in menopausa risolvendo problemi legati ad ansia e depressione e agisce anche sul fenomeno delle vampate di calore.

 

Il magnesio è possibile trovarlo in alcuni alimenti come: verdura a foglia verde, come spinaci, bietole, biete coste ed erbette;

  • semi di zucca al naturale;

  • germogli di soia;

  • frutta a guscio come mandorle, nocciole e noci;

  • cacao amaro e cioccolato extra fondente;

  • legumi come piselli e fagioli;

  • cereali e farine integrali: quindi in generale pane, pasta, dolci e cereali da colazione andrebbero preferiti integrali;

  • banane.

 

L’insufficienza alimentare di magnesio, anche se questo è presente in molti alimenti, è un fenomeno molto comune poiché durante i trattamenti di raffinazione o di cottura si può avere una perdita fino all’80%.

 

In commercio esistono vari tipi di integratori di magnesio specifici per ogni problema, il farmacista di fiducia saprà consigliare il più adatto.

 

Nella maggior parte dei casi il magnesio non presenta controindicazioni e la quantità in eccesso viene escreta per via renale. L’assunzione eccessiva di magnesio assoluto può avere solo un lieve effetto lassativo.

                                                                                          Dr.ssa Serafina Ricci - Biologa

Commenti: 0
Altre informazioni: stanchezza fisica, stanchezza mentale, stati d'ansia

Soltanto i clienti registrati possono pubblicare commenti.
Accedi e pubblica commento Registrati ora