Acido ialuronico: così contrastiamo i segni del...

Pubblicato il da

Acido ialuronico: così contrastiamo i segni dell'invecchiamento!

Acido ialuronico: così contrastiamo i segni dell'invecchiamento!

Scopriamo le caratteristiche dell'acido ialuronico ed i suoi utilizzi

 
L'acido ialuronico è costituito da due zuccheri legati tra loro ed è uno dei principali componenti del tessuto connettivo e della materia extracellulare in cui si trovano le cellule del nostro organismo. 
Si dispone nello spazio con una particolare conformazione a rete, in grado di incamerare una notevole quantità di acqua raggiungendo un elevato grado di idratazione.
 
acido-ialuronico-struttura-reticolare-farmaci-online-parafarmaciabrunetti
 
Tale struttura reticolare conferisce alla pelle le sue caratteristiche di elasticità, turgidità e mantenimento della forma
 
Ecco perchè la carenza di acido ialuronico, che si accentua col passare dell'età, provoca un indebolimento della pelle cui seguono la formazione di rughe e inestetismi.
Nei diversi tessuti corporei si comporta da cementante, molecola anti-urto, lubrificante, per la sua proprietà di aumentare l'idratazione e la viscosità. 
Può funzionare anche da filtro contro la diffusione libera nei tessuti di batteri e agenti infettanti. Solo le molecole più grandi o quelle dotate di particolari enzimi in grado di digerirne la struttura reticolare, riescono ad attraversarla.
 
acido-ialuronico-farmaci-online-parafarmaciabrunetti
 
L'acido ialuronico si trova in diversi tessuti nel corpo:
pelle
cartilagine
tendini
liquido sinoviale
umor vitreo oculare
cordone ombelicale
pareti dell'aorta
 
Nell'uso cosmetico si trova sotto forma di sodio ialuronato, la forma salina più idrosolubile, in diversi prodotti ad uso topico conosciuti come fillers, per il trattamento di rughe e imperfezioni.
In chirurgia e dermatologia estetica si utilizzano iniezioni di acido ialuronico e proteine di collagene per riempire le rughe e prevenire l'invecchiamento cutaneo.
In oftalmologia lo si trova in diversi tipi di colliri e nelle lacrime artificiali.
In artrologia le iniezioni di acido ialuronico trovano impiego come lubrificante antiflogistico e per preservare il liquido sinoviale delle articolazioni.
Si trova in spray, gel e collutori, utile contro le infiammazioni e le lesioni ulcerose della bocca.
Commenti: 0
Altre informazioni: acido ialuronico, artrologia, chirurgia, cosmesi, dermatologia

Soltanto i clienti registrati possono pubblicare commenti.
Accedi e pubblica commento Registrati ora